SVILUPPO SOSTENIBILE

Consorzio Cuoio

Le Concerie Associate al Consorzio Vero Cuoio Italiano fanno parte di un settore virtuoso, che sotto l’impulso di norme stringenti hanno investito moltissimo per adottare politiche di sostenibilità ambientale e sociale, coinvolgendo nel processo tutti gli attori della filiera.
Il loro impegno s’indirizza in particolare alla rigorosa applicazione delle normative nazionali e internazionali di settore, alla corretta gestione delle sostanze chimiche nelle diverse fasi di produzione, alla tracciabilità del prodotto, al benessere degli animali nei paesi di approvvigionamento.

MATERIE PRIME

La pelle utilizzata per la produzione di cuoio da suola è una materia di per sé sostenibile, uno scarto dell’industria alimentare – destinato altrimenti allo smaltimento – che l’industria conciaria recupera e trasforma in un prodotto dall’alto valore aggiunto.
La provenienza del pellame da allevamenti non intensivi e metodi di macellazione cruelty free costituiscono prerequisiti indispensabili.

DEPURAZIONE DELLE ACQUE

Le Concerie del Consorzio si adoperano per ridurre il consumo delle acque di falda a favore di un migliore impiego delle acque reflue. A tale scopo, prima di essere riversate nell’ambiente, le acque reflue sono convogliate ai locali impianti di filtraggio e depurazione.

RICICLO DEI RESIDUI SOLIDI

Gran parte dei residui solidi provengono dalle diverse lavorazioni meccaniche, altri dalla depurazione dei reflui conciari che generano fanghi. Il recupero e il riciclo di tali residui rientra nell’impegno del Consorzio verso un modello di produzione sostenibile.

CONSUMO ENERGETICO

L’industria conciaria utilizza l’energia elettrica prevalentemente come forza motrice per il funzionamento di impianti e macchinari. L’energia termica serve invece soprattutto per portare a temperatura l’acqua di processo e riscaldare gli ambienti di lavoro. L’utilizzo sempre più consapevole di tali risorse si accompagna al costante aumento, da parte delle Concerie del Consorzio, di energia da fonti rinnovabili.

po.te.co.

L’attività del Consorzio si indirizza anche al territorio e, in particolare, ad eccellenze della ricerca tecnologica applicata all’industria conciaria come il Polo Tecnologico Conciario (PO.TE.CO.).

L’attività del Consorzio si indirizza anche al territorio e, in particolare, ad eccellenze della ricerca tecnologica applicata all’industria conciaria come il Polo Tecnologico Conciario (PO.TE.CO.).
Istituito nel 2001, il Polo Tecnologico Conciario è un centro di avanguardia e sperimentazione che opera per la sostenibilità ambientale, la competitività del distretto ancora in ottica sostenibile, la formazione mirata alla valorizzazione di competenze imprenditoriali, manageriali e tecnico-scientifiche.